In Onda

Black Jack Percorso nell' universo dell'hard rock

Home

Un piccolo grande contest

5 dicembre 2016 Charlieblog-Vincenzo Severino Cultura e Spettacolo Una voce x RadioCharlie


Ho aspettato per scrivere qualcosa, forse non il momento giusto, ma sicuramente il momento in cui mi sento di farlo. Non è semplice per me descrivere tutto quello che mi passa per la testa. Non è facile riportarlo in quattro righe.

Un crescendo di emozioni che partono ancor prima del 3 ottobre (data d’inizio del contest) ma da qualche mese prima, dal momento in cui mi è venuto in mente che non dovevamo trovare semplicemente una voce femminile, ma che avremmo dovuto darle risalto, dar visibilità alla prima speaker della radio (visto che, a parte le collaborazioni occasionali,  a condurre i programmi eravamo tutti uomini).

Devo ringraziare le persone che più di altre mi hanno permesso di realizzare il tutto, Gianluca  e Osvaldo. Il primo, sempre entusiasta, talmente tanto che a volte mi tocca frenarlo. Il secondo: professionista, preciso e pignolo (dalla doppia intervista), mio braccio destro in questo percorso.

E poi ci sono le ragazze, le sette finaliste del contest, che hanno deciso di mettersi in gioco, rischiando figuracce, ma che bella figura hanno fatto fino alla fine. Quindi grazie ad Alessia S., Alessia T., Mila, Serena, Teresa, Veronica e Virginia. Senza la loro disponibilità, il programma non avrebbe avuto ugual successo.

Successo con la S maiuscola, per la nostra piccola GRANDE radio, avendo totalizzato 11.740 voti sul nostro portale, e migliaia di visualizzazioni per i video che settimanalmente le vedevano protagoniste.

Le ho viste crescere prova dopo prova, ognuna con una caratteristica diversa. Caratteristiche che unite hanno portato a qualcosa di unico ed esplosivo. Il giorno dopo la proclamazione della vincitrice (Serena Serra) mi sentivo sollevato, leggero, però mi mancava già…

Auguro a tutte una lunga e felice vita, anche radiofonica, se lo vorranno la nostra porta e soprattutto i nostri microfoni, per loro saranno sempre aperti.

Vincenzo Severino


Share

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi obbligatori contrassegnati con*

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi