In Onda

Serenamente Il programma tutto al femminile,

Home

[Intervista] Gli Zabatta Staila alla conquista di NY

26 gennaio 2018 Charlieblog Charlieblog-Osvaldo Cultura e Spettacolo


Roma, Aeroporto di Fiumicino,

E’ li che siamo riusciti a beccare un attimo prima che salissero sull’aereo, i rapper, i personaggi, gli showman o scegliete voi come definirli Zabatta Staila. Sono il fenomeno del momento, gli eroi mascherati che “te le cantano” con il loro stile così cosentino. Riempiono le piazze e ogni loro videoclip registra migliaia di visualizzazioni su Youtube, le loro pagine social sono seguitissime e la gente li adora.

Ieri li abbiamo telefonati perchè Zabatta, Solfamì Jakky di Nola, i Vana Spagna e Marracaibo sono in partenza udite udite per gli USA dove si esibiranno in un locale italiano di Manhattan. E’ stato veramente bello parlare con Zabatta di questa esperienza, nella sua voce si percepiva tutto l’entusiasmo e l’emozione di chi sa il fatto suo, ma comunque rimane stupito dal seguito che riesce a generare con il suo lavoro artistico. Poi ovviamente c’è stato il tempo di ironizzare da buoni cosentini sulla partenza, sulle maschere da portare in aeroporto  e alla fine sulla bella figura di m****a che mi hanno fatto fare quando ho sbagliato ad annunciare l’aeroporto dal quale partivano.

Ci siamo presi poi un paio di minuti per parlare do Ohi Mà l’ultima clip, girata a Londra, che racconta l’esodo del popolo calabrese verso altre terre in cerca di lavoro e sicurezza economica, troppo spesso legato al senso di nostalgia per la propria terra e per gli affetti, e ad una rabbia verso un “sistema” che impedisce di costruirsi un futuro nel luogo dove si è nati e cresciuti. Abbiamo scoperto come ci sia dell’autobiografico in questi versi, perchè Zabatta e Solfamì a Londra ci hanno vissuto per davvero.

Godetevi l’audio della telefonata e aspettatevi altre uscite della Crew sulla nostra piccola grande radio! Yonna guagliù


Share

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi obbligatori contrassegnati con*