In Onda

Black Jack Percorso nell' universo dell'hard rock

Home

Napoleone Liparoti


Cresciuto a pane…e Pink Floyd già da ragazzo. La passione per la musica iniziò proprio con una nastro a cassetta di uno degli album della band inglese. Ha collezionato l’intera discografia dei Pink Floyd, e conta più di cinquecento 33 giri di vari autori nonché migliaia di CD . Un vero collezionista di musica in generale: dal rock al pop, dal reagge alla disco anni settanta-ottanta, dai cantautori italiani alla musica leggera. Un vero patrimonio musicale che gli consentì di arricchire l’archivio musicale della prima generazione di Radio Charlie nel 1986 quando avviò le prime trasmissioni.
L’esperienza in radio iniziò nell’aprile del 1980 nella radio locale del suo paese a Roggiano Gravina, Radio Esaro International. In gruppo con altri suoi amici riavviarono l’emittente locale che si trovava in un periodo precario di organico. Composero sotto la sua guida uno staff che occupava quasi ‘intera giornata di trasmissioni dal vivo. Durò però solamente un anno quell’esperienza, ma Napo non si arrese e portò avanti un nuovo progetto nel 1986 per aprire una nuova emittente locale con il nome di Radio Charlie. Titolare dal 1984 del primo negozio che vendeva dischi e cassette audio a Roggiano Gravina, e pertanto che la sua passione per la musica non ebbe mai termine.
La prima trasmissione radiofonica condotta a Radio Esaro International si chiamava “Music Power”, andava in onda alle ore 21:00. Trattava musica rock&pop internazionale con dischi che venivano lanciati in esclusiva e di primo ascolto. A Radio Charlie, prima generazione anni 80, continuò la sua marcia sul genere musicale che aveva sempre continuato a coltivare nel suo bagaglio di cultura musicale. Per un certo periodo apriva le trasmissioni di Radio Charlie al mattino con Granmattino, musica e notizie della giornata. La sua ordinaria fascia oraria, però per questioni lavorative, era la sera insieme con Saro Gordine, conducevano una trasmissione dedicata al mondo del rock cosa che hanno voluto continuare trent’anni dopo con la nascita della nuova Radio Charlie, anche loro promotori di questo nuovo progetto radiofonico con una nuova veste di irradiazione ossia il web.

Napoleone Liparoti, /

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi