In Onda

Soul Funk Il Funk e tutte le sue contaminazioni musicali

Home

Addio a Fabrizio Frizzi volto pulito della tv Italiana

26 marzo 2018 Charlieblog-Osvaldo Cultura e Spettacolo Notizie


Sono quelle notizie che al mattino non vorresti assolutamente leggere. Ma oggi dobbiamo dire addio a Fabrizio Frizzi, uno dei volti più importanti della RAI dagli anni 80 ad oggi. Persona cortese e garbata, ha rappresentato il lato semplice e familiare della televisione italiana, conquistandosi di diritto un posto nella quotidianità del pubblico.

La malattia e il ritorno in tv

Il 23 ottobre scorso Fabrizio Frizzi era stato colto da un malore, una ischemia, durante la registrazione di una puntata del programma «L’Eredità». Venne ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma dove fu dimesso alcuni giorni dopo. Il conduttore tornò in tv a dicembre, sempre alla guida del programma di RaiUno. «L’Eredità è una gioia, fa bene anche al fisico – scherzò con Vincenzo Mollica annunciando il suo ritorno sugli schermi – L’adrenalina sento che mi aiuta a stare meglio». Lo scorso 5 febbraio aveva compiuto 60 anni. Parlando della malattia disse: «Non è ancora finita. Se guarirò, racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca. Ora è la ricerca che mi sta aiutando»
Nella notte purtroppo una nuova emorragia celebrale lo ha sottratto all’affetto dei suoi cari e dei telespettatori. Tanti i messaggi di cordoglio da tutto il mondo dello spettacolo e soprattutto dai suoi colleghi con i quali aveva uno stretto rapporto, come Giancarlo Magalli, compagno di molte Tele-avventure.


Share

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi