Diretta

Live onair

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

No stop Night

01:00 05:59

Show attuale

No stop Night

01:00 05:59

Background

Il club27 gli artisti maledetti

Scritto da il 2 Novembre 2020

Il club in cui nessun musicista vorrebbe mai entrare, anche se ti rende una leggenda immortale: il Club 27 è quel gruppo di personaggi del mondo della musica morti tragicamente all’età di 27 anni. Un’espressione coniata dai giornalisti per individuare queste persone, accomunate da musica e morte. Racconti di complotti, fatalità e una vita vissuta sempre a 1000. Vediamo i membri più illustri di questo club e raccontiamo le loro storie.

Robert Johnson, il bluesman che vendette l’anima al diavolo. Un artista straordinario, capace di porre le basi per la musica blues e rock degli anni successivi: morto a 27 anni il 16 agosto 1938 in circostanze mai chiarite.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Brian Jones, il leggendario musicista che diede vita ai Rolling Stones, proiettandoli nel mito prima di scomparire. Brian morì il 3 luglio 1969, annegato nella propria piscina dopo aver assunto dosi massicce di alcol e droghe. Ma su questo decesso è rimasto per anni aleggiante lo spettro dell’omicidio… visto che insieme a lui in quel momento c’era un’altra persona che lo stesso Jones aveva da poco licenziato e con la quale pochi minuti prima aveva avuto una discussione.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Jimi Hendrix, l’uomo che ha reso la chitarra lo strumento più amato al mondo. Un artista indescrivibile, carismatico, ricco di talento e dotato di un’inventiva fuori dal comune, scomparso a Londra il 18 settembre 1970, soffocato da un conato di vomito dovuto a un cocktail di alcol e tranquillanti. Sempre più spesso è evidente come la fine di queste star sia legata ai loro eccessi.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Janis Joplin è stata la prima donna a unirsi al Club. Straordinaria voce, forse la più bella ed emozionante che abbia mai unito blues, rock e soul, Janis venne trovata morta nella sua stanza d’albergo a Los Angeles il 4 ottobre 1970, pochi giorni dopo Jimi, di cui pare sia stata anche l’amante. A stroncare la sua giovane vita fu un’overdose di eroina, o almeno così ipotizzarono quando fu trovata, 18 ore dopo la morte, incastrata tra il letto e il comodino

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Re Lucertola Jim Morrison venne trovato morto a Parigi il 3 luglio 1971 nella sua vasca da bagno nella casa in cui abitava col suo grande amore, Pamela. Fu proprio Pam a trovarlo, ma sulle cause del suo decesso rimane un fitto mistero, visto che non venne svolta alcuna autopsia sul suo corpo. E come mai passarono molte ore dal ritrovamento del corpo alla telefonata fatta alla polizia? Nessuna certezza e tanti interrogativi per quello che resterà per sempre un mistero.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Sono due gli altri grandi nomi della musica mondiale scomparsi a 27 anni, artisti in grado di far nascere questa leggenda: Kurt Cobain e Amy Winehouse.

Il leader dei Nirvana pose fine alla sua vita il 5 aprile 1994 con un colpo di fucile alla testa dopo essersi fatto una dose massiccia di eroina. Prima di uccidersi, l’artista lasciò una lettera lucida e straziante. Il testo però sembrava più che altro un addio al mondo della musica piuttosto che a quello terreno..

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

La divina Amy è invece stata trovata senza vita nel letto di casa propria a Londra il 23 luglio 2011. L’autopsia non è mai riuscita a spiegare realmente il motivo della sua morte. Probabilmente si è trattato di uno ‘stop and go’, ovvero uno shock causato dall’abuso di alcol in quantità eccessive dopo un lungo periodo di astinenza.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

In realtà gli artisti accomunati dallo stesso destino sono molti di più, vi riportiamo l’elenco completo (fonte Wikipedia):

NomeNazionalitàData nascitaData morte
Robert Johnson Stati Uniti8 maggio 191116 agosto 1938[2][5]
Rudy Lewis Stati Uniti23 agosto 193620 maggio 1964[9]
Dickie Pride Regno Unito21 ottobre 194126 marzo 1969[9]
Brian Jones Regno Unito28 febbraio 19423 luglio 1969[2][10]
Alan Wilson Stati Uniti4 luglio 19433 settembre 1970[9]
Jimi Hendrix Stati Uniti27 novembre 194218 settembre 1970[2]
Janis Joplin Stati Uniti19 gennaio 19434 ottobre 1970[2]
Jim Morrison Stati Uniti8 dicembre 19433 luglio 1971[2]
Ron “Pigpen” McKernan Stati Uniti8 settembre 19458 marzo 1973[2]
Pete Ham Regno Unito27 aprile 194724 aprile 1975[9]
Gary Thain Nuova Zelanda15 maggio 19488 dicembre 1975[9]
Dave Michael Alexander Stati Uniti3 giugno 194710 febbraio 1975
Michael Strunge Danimarca19 giugno 19589 marzo 1986[11]
Jean-Michel Basquiat Stati Uniti22 dicembre 196012 agosto 1988[2]
Pete de Freitas Regno Unito2 agosto 196114 giugno 1989[9]
Kurt Cobain Stati Uniti20 febbraio 19675 aprile 1994[2]
Jeremy Michael Ward Stati Uniti5 maggio 197625 maggio 2003[2]
Amy Winehouse Regno Unito14 settembre 198323 luglio 2011[2][12]
Kim Jong-hyun Corea del Sud8 aprile 199018 dicembre 2017[13][14][15]
Fredo Santana Stati Uniti4 luglio 199019 gennaio 2018[16]

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi