Diretta

Live onair

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Power Hit

10:00 13:59

Show attuale

Power Hit

10:00 13:59

Background

Le canzoni e le stelle

Scritto da il 10 Agosto 2020

Guardare le stelle risveglia le fantasie e i sogni di molti. L’Universo e le sue stelle sono stati, e sono ancora, fonte di ispirazione per artisti di ogni epoca. Anche nell’ambito della musica questo ragionamento non fa una grinza: dal rock puro all’elettronica.

Oggi poi che è la notte di San Lorenzo, questo tema assume un significato speciale.

WALKING ON THE MOON – POLICE

Tra le canzoni che hanno a che fare con la volta celeste, c’è sicuramente Walking On The Moon dei Police. Secondo singolo dell’album “Reggatta De Blanc”, non nasce propriamente come un brano dedicato allo spazio, anzi Sting nella sua biografia afferma che la canzone gli fu in parte ispirata da una sua vecchia fiamma: Deborah Anderson…. Ma la storia d’amore descritta provoca proprio la sensazione di assenza di peso provata dagli astronauti, poiché essere innamorati è come essere esenti dalla forza di gravità.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

ROCKET MAN – ELTON JOHN

Quando si pensa alle stelle, la mente va immediatamente alla conquista dello spazio. L’uomo dagli anni 60 ad oggi ha investito e sacrificato tanto in questo settore. Gli astronauti sono figure a metà tra scienziati ed eroi. Il connubio perfetto tra il sapere e il coraggio. Rocket man è uno dei tanti successi del cantautore britannico Elton John, scritto nel 1972 da Bernie Taupin. La canzone descrive i sentimenti contrastanti di un astronauta, ridimensionandolo, infatti, non è visto tanto quanto un “eroe”; piuttosto come un uomo che svolge il proprio mestiere come se fosse un’occupazione quotidiana, la cui una moglie gli ha preparato le valigie la sera prima, che ha nostalgia di casa e soffre di solitudine.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

L’ATTRAZIONE – NOEMI

Il sentimento che lega  due persone è così forte che può essere paragonato ad un’attrazione gravitazionale, così unico da andare in senso contrario all’intero universo. Una canzone bella come poche, spiega questo tema. Scritta da Giuseppe Anastasi (uno dei migliori scrittori musicali italiani) ed eseguita da Noemi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

STARLIGHT – MUSE

A parlare delle stelle e delle galassie ci sono anche tormentoni impossibile da non conoscere. I Muse per esempio nel 2015 si resero conto di essere isolati dalla scena musicale, rientrando in un genere unico. Questo senso d’isolamento portò a scrivere questa bellissima canzone, in cui i buchi neri risucchiano, come dice il ritornello, tutte le speranze e le aspettative. Successo immediato che dominò le classifiche allora e i nostri Spotify ancora oggi.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

SPACE ODDITY – DAVID BOWIE

Space Oddity, famosissimo singolo di David Bowie è ispirato al film “2001, Odissea nello spazio”, di Stanley Kubrick e agli avvenimenti che hanno avvicinato l’uomo alla luna. “Stranezza Spaziale”, è, in conclusione, una riflessione sulla condizione degli astronauti e del loro percorso, durante il quale si trovano inesorabilmente soli e disorientati dinanzi alla vastità dello spazio.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

A SKY FULL OF STARS – COLDPLAY

“Perché sei un cielo. Perché sei un cielo pieno di stelle. Ti darò il mio cuore. Perché sei un cielo Perché sei un cielo pieno di stelle. E perché mi illumini la via”. Una frase del testo di A sky full of stars dei Coldplay. Un inno alla gioia e all’amore.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

FIGLI DELLE STELLE –  ALAN SORRENTI

Concludiamo questa rassegna stellare, con un brano italianissimo, che ci riporta a qualche decennio fa. Con il mio invito che è quello di tornare a sognare. Se potete sdraiatevi e con il naso in su guardate il cielo, questa notte e tutte le notti che volete. Perché non costa nulla e perché vi renderà la vita migliore

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi